Chi volesse sorridere (spero non piangere) vedendomi cantare e suonare, può guardare questo video di alcuni anni fa, in cui mi cimento in Margherita di Cocciante. Spiritualità può essere anche questo, godersi un po’ di leggerezza e divertimento.