Announcement

Collapse
No announcement yet.

006 Differenza tra strutture e significati

Collapse
X
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • 006 Differenza tra strutture e significati

    ← 005 Immanentismo, materialismo, antimetafisicaIndice007 Ermeneutica e spiritualità →

    I significati sono megastrutture

    Fin qui ho provato ad approfondire non tanto i significati, ma le strutture della spiritualità, specialmente attraverso il modello del crucipuzzle. A questo punto è opportuno rendersi conto che una visione solo strutturale non permetterebbe di sfruttarne tutte le potenzialità.

    Un esempio può aiutare a capire meglio. Di fronte ad un testo scritto, uno scienziato potrebbe analizzare quante parole ci sono, che forma ha ogni singola lettera, quanto inchiostro è stato consumato, in che percentuale sono presenti linee diritte e linee arrotondate e così via all'infinito. Si potrebbero anche impiegare milioni di anni in tutte queste analisi, si potrebbe avere la sensazione che di quel testo scritto ormai si sa tutto, eppure potrà succedere che ci manchi una parte essenziale: non sappiamo cosa quel testo significa, perché non abbiamo mai preso un vocabolario per cercare i significati di quelle parole e quelle frasi e provare a capire che cosa esso vuol dire. Tutte le analisi che lo scienziato ha fatto sono analisi strutturali, ma lo studio delle strutture ha il limite di non farci entrare nel significato. Da parte sua invece, lo studio del significato contiene il limite di essere condizionato dalla nostra mentalità, quindi ci resterà sempre il dubbio se abbiamo capito bene. Anche lo studio delle strutture è condizionato dalla nostra mentalità, ma esso è più matematico, meno soggetto ai modi personali di pensare di questo o quello scienziato.

    Una distinzione simile viene espressa in filosofia parlando di "analitici e continentali". "Analitici" sono i filosofi che preferiscono approfondire lo studio delle strutture del pensiero, del linguaggio, del mondo; "continentali" sono quelli che invece scelgono di occuparsi dei significati che la filosofia ha per l'esistenza dell'uomo. Una distinzione simile si fa nel linguaggio tra semiotica e semantica: semiotica è lo studio delle strutture del linguaggio, tra cui, per esempio, l'analisi grammaticale, semantica è lo studio dei significati delle parole.

    Nei prossimi articoli proverò ad entrare nei significati della spiritualità, nei suoi usi pratici, in ciò che essa può significare per la nostra esistenza.





    Riassunto del video

    Curare il nostro modo di pensare e di sperimentare è un'arte, un cammino di spiritualità che consente un'esistenza più piena e consapevole.
    Last edited by Angelo Cannata; 27.04.2019, 20:54.

Questa discussione è stata iniziata da... This topic was started by...

Collapse

Angelo Cannata Find out more about Angelo Cannata
Working...
X